Ultimo appuntamento con la rassegna Esistenze, dopo gli incontri con Alberto Pellai e Becky Sharp.

Per la rassegna “Esistenze”, promossa dalla Biblioteca di Castelguelfo (BO), Davide Bacchilega presenta La più amata dagli italiani, Las Vegas edizioni. Al Bar Sport di Castel Guelfo, via Macello 1, Castel Guelfo.

La scheda del libro:
Più spregiudicato di Zeman, più grintoso di Conte, più polemico di Mourinho: Vincenzo Sarti è l'allenatore che ha guidato il Bologna ai vertici della classifica. Per confermarsi il migliore dovrà allontanare i sospetti che macchiano il suo passato e nascondere il segreto che può stroncargli la carriera. Oltre a questo, la sua missione è combattere quel nemico innominabile ritenuto l'incarnazione di ogni male: il club più titolato e potente della serie A. Quando però è la "fottuta signora" a tentarlo, Vincenzo mette in discussione tutti i suoi principi per diventare il tecnico della squadra più odiata dagli italiani. Sbarcato a Torino, sarti incrocia il suo destino con quelli di Alex Rambaldi, centravanti in declino schiacciato dalle aspettative, e Maicol Cammarata, giornalista sportivo che di Vincenzo sa fin troppo, perfino le inconfessabili verità in grado di rovinarlo. Tra utopia e compromesso, libertà individuale e controllo sociale, identità privata e immagine pubblica, Sarti gioca un campionato in cui non si decidono solo vincitori e vinti, ma anche il proprio posto nel mondo. Perché, alla fine, la partita più dura che affrontiamo è quella per diventare noi stessi.

Davide Bacchilega è un romagnolo del 1977.
Vive a Lugo e lavora a Bologna. 
Di giorno scrive pubblicità, di notte romanzi.
Finora non ha mai ammazzato nessuno al mercoledì.

A cura di Biblioteca Comunale in collaborazione con Libreria Atlantide, Coop Il Mosaico e Arci Castel Guelfo.

Info: Biblioteca Comunale, tel. 0542.53.460