Ultime news

Libreria Atlantide

Orari di apertura: 
Lunedì: 8:45-12:30, 15:30-19:30
Martedì: 8:45-12:30, 15:30-19:30
Mercoledì: 8:45-12:30, 15:30-19:30
Giovedì: 8:45-12:30
Venerdì: 8:45-12:30, 15:30-19:30
Sabato: 8:45-12:30, 15:30-19:30
Siamo chiusi
Telefono: 
0516951180
Fax: 
0516951180

Libreria indipendente aperta nel 1993, con ampio spazio dedicato ai giovani lettori.

Da anni ha sviluppato un servizio di ricerca per volumi non più in catalogo.

Fornitore di biblioteche ed altri enti pubblici (accreditato IntercentEr).

Organizza presentazioni con autori.

https://www.facebook.com/libreria.atlantide/

 

libreria
presentazioni autori
volumi non in catalogo
Atlantide snc di Marcello Zarattani e Marco Zirotti
Partita IVA: 
01586011205
Via Mazzini 93
40024 Castel San Pietro Terme

Ultime offerte e notizie

11.07.2020 Libreria Atlantide

dal 16 luglio, RICCARDINO di Andrea Camilleri

 

 

L'incipit: Il telefono sonò che era appena arrinisciuto a pigliari sonno, o almeno accussì gli parse". "Riccardino sono", disse una voce "squillante e festevole", per dargli appuntamento al bar Aurora.

Manca solo lui, Riccardino, in arrivo giovedì prossimo. Promettete di acquistarlo o prenotarlo in una libreria indipendente? #Riccardino #Camilleri

Leggi tutto

06.07.2020 Libreria Atlantide

DECRETO RILANCIO - FONDI A DISPOSIZIONE PER LE BIBLIOTECHE DESTINATI AD ACQUISTI DI LIBRI NELLE LIBRERIE.

 

DECRETO RILANCIO - FONDI A DISPOSIZIONE PER LE BIBLIOTECHE destinati agli ACQUISTI DI LIBRI NELLE LIBRERIE.

Ci sono 30 milioni a disposizioni delle biblioteche per fare acquisti straordinari di libri presso le librerie. Per i territori regionali sprovvisti di librerie, Libreria Atlantide è disponibile per supportare e consigliare le biblioteche negli acquisti: dal 1993, dalla nostra apertura, siamo specializzati nel fornire gli enti pubblici con tutto l'universo dell'editoria italiana, da quelli maggiori a quelli locali, compresi i libri fuori catalogo.

 

 

Il comunicato del MIBACT

https://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Comunicati/visualizza_asset.html_510681287.html

Il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini ha firmato questa mattina due decreti del valore complessivo di 40 milioni di euro per sostenere le librerie e l’intera filiera dell'editoria. I provvedimenti, che potenziano il Tax credit librerie e rafforzano l’acquisto di libri da parte delle biblioteche aperte al pubblico, sono il primo utilizzo del “Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali” istituito con il Dl Rilancio con una dotazione di 210 milioni di euro per il 2020.

Questi provvedimenti – ha sottolineato Franceschini - triplicano l’impatto del tax credit librerie e introducono risorse straordinarie per acquisti di libri da parte delle biblioteche dello stato, delle Regioni, degli enti locali e degli istituti culturali. Questo è il modo più veloce per sostenere direttamente e indirettamente tutta la filiera del libro in difficoltà, dalle biblioteche alle librerie agli editori ai distributori agli autori”.

I 40 milioni di euro sono ripartiti in due decreti: il primo, del valore di 10 milioni di euro, che rafforza il Tax credit librerie, la misura introdotta nel 2017 per sostenere le librerie, soprattutto le più piccole e indipendenti, attraverso un credito d’imposta parametrato agli importi pagati per Imu, Tasi, Tari, imposta sulla pubblicità, tassa per l’occupazione di suolo pubblico, spese per locazione, mutui, e contributi previdenziali e assistenziali del personale dipendente.

Il secondo, del valore di 30 milioni di euro, che prevede un acquisto straordinario di libri da parte delle biblioteche dello Stato, delle Regioni, degli enti locali e degli istituti culturali che potranno arricchire i cataloghi acquistando il 70% dei nuovi volumi in almeno 3 librerie presenti sul proprio territorio. Nello specifico, le risorse sono assegnate alle biblioteche per l’acquisto di libri fino a un massimo di:

  • 1.500 euro per le biblioteche con un patrimonio librario fino a 5.000 volumi;
  • 3.500 euro per le biblioteche con un patrimonio librario di oltre 5.000 volumi e fino a 20.000 volumi;
  • 7.000 euro per le biblioteche con un patrimonio librario di oltre 20.000 volumi.

Le risorse assegnate a ciascuna biblioteca devono essere utilizzate per almeno il settanta per cento per l’acquisto di libri presso almeno 3 diverse librerie presenti sul territorio della provincia o città metropolitana in cui si trova la biblioteca. Ove in tale territorio non siano presenti o attive almeno 3 librerie, la biblioteca può effettuare gli acquisti nel territorio della regione. Le risorse assegnate a ciascuna biblioteca devono essere spese entro 30 giorni dall’avvenuto accredito da parte della Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore e, comunque, non oltre il 30 settembre 2020.

 

qui invece troverete la pagina per compilare l'ISTANZA DI ACCESSO, necessaria per accedere ai fondi:

https://www.librari.beniculturali.it/it/contributi/FEIB?fbclid=IwAR1pzNW...

 

 

 

 

 

 

 

Leggi tutto

27.06.2020 Libreria Atlantide

Freschi di Stampa 2020 a Imola

FRESCHI DI STAMPA 2020

CARLO LUCARELLI, PAOLO MALAGUTI, IVANO MARESCOTTI, ENRICO GALIANO, ROMINA CASAGRANDE... Finalmente possiamo ufficializzare. Riprendono le presentazioni dal vivo, con le necessarie cautele (servirà tra l'altro la prenotazione telefonica). Atlantide curerà il bookshop per alcuni appuntamenti del ciclo FRESCHI DI STAMPA 2020, curato dalla Biblioteca Comunale di Imola, nel suggestivo giardino interno.

 

La Bim Biblioteca comunale di Imola propone anche per l’estate 2020, “Freschi di stampa”, il consueto calendario di incontri con libri e scrittori, giunto alla diciannovesima edizione, che accompagnerà il pubblico imolese per tutta l’estate, aumentando il numero degli incontri e le possibilità di ritrovarsi in Biblioteca.

Gli spazi della biblioteca saranno oganizzati in modo da consentire una visione sicura e distanziata, pertanto la partecipazione sarà gratuita ma con prenotazione telefonica obbligatoria (0542/602657 – 602659)

Calendario degli incontri:

martedì 7 luglio 2020, ore 21, Carlo Lucarelli

martedì 14 luglio 2020, ore 21, Paolo Malaguti

(intervistato da Corrado Peli)

martedì 21 luglio 2020, ore 21, Annarita Briganti

martedì 28 luglio 2020, ore 21, Alberto Mattioli

mercoledì 5 agosto 2020, ore 21, Ivano Marescotti e Maurizio Garuti

martedì 25 agosto 2020, ore 21, Elvio Giudici

martedì 1 settembre 2020, ore 21, Romina Casagrande

martedì 8 settembre 2020, ore 21, Enrico Galiano

 

Con il contributo determinante della ditta Andalò Gianni s.r.l. Meccanica di precisione.

Leggi tutto

08.06.2020 Libreria Atlantide

Spediamo ovunque con LIBRI DA ASPORTO

DRIN DRIN!

Di nuovo operativa l'iniziativa LIBRI DA ASPORTO, con nuova formula! Farsi spedire i libri da una libreria indipendente non è solo una scelta etica che avvantaggia la comunità, e anche conveniente!

180 editori in collaborazione con 189 librerie (ad ora, numeri in crescendo) hanno dato vita alla nuova fase di LIBRI DA ASPORTO, con cui i lettori potranno avvalersi della competenza, della passione delle librerie indipendenti facendosi spedire i libri acquistati in ogni angolo della penisola, a tariffe competitive con quelle dei giganti del commercio online.

Con la nuova legge sulla lettura un libro ha lo stesso prezzo da Bolzano a Lampedusa, e con LIBRI DA ASPORTO potrete restare accanto a chi ogni giorno porta con allegria la cultura nelle vostre case, quelle librerie indipendenti primi baluardi per garantire una offerta VARIEGATA . Senza fare rinunce economiche, inoltre. Per ordini fino a 36 euro pagherete 3,5  euro di spese di spedizione (tracciata, ovviamente). Oltre, spedizione GRATUITA.

Potrete contattarci e  trasmettere i Vs ordini qui: info@atlantidelibri.it (o anche via facebook, eventualmente), telefonicamente allo 051 – 6951180.  Libreria Atlantide è in grado di fornire libri di tutti gli editori nazionali! E lo fa dal 1993!

https://www.libridaasporto.it/it/

Leggi tutto

17.04.2020 Libreria Atlantide

Atlantide riapre il 20 aprile. Continuano le consegne a domicilio.

„Entrai nella libreria e aspirai quel profumo di carta e magia che inspiegabilmente a nessuno era ancora venuto in mente di imbottigliare.“ — Carlos Ruiz Zafón, Il gioco dell'angelo
 
 
Come preannunciato, lunedì 20 aprile ripartiremo, Atlantide torna operativa aprendo al pubblico, con le necessarie misure di sicurezza, le dotazioni.
 
Continueremo però le consegne a domicilio, che intendiamo estendere anche al pomeriggio (16 -18, indicativamente), oltre che alla mattina, come già avviene. Cercheremo inoltre di effettuare consegne nei comuni limitrofi, magari in un determinato giorno della settimana, per raggruppare i trasferimenti, anche sulla base delle richieste che perverranno. Ricordiamo poi che l'Associazione Librai ritiene "valido motivo" lo spostamento extracomunale per recarsi a fare acquisti nelle librerie, ove tali Comuni ne siano sprovvisti.
 
In questo momento puntare soprattutto sulle consegne ci sembra la soluzione migliore per ridurre al minimo i trasferimenti dei cittadini. Renderemo disponibile anche un sistema di ritiro rapido in libreria per i libri ordinati: vi chiederemo se possibile di saldarli anticipatamente, a tal proposito.
 
Non sarà certo il tipo di libreria ideale quella che vi attende, con gli ingressi contingentati, il distanziamento, ma siamo certi che ci adatteremo insieme all’emergenza, e che l’esperienza sarà comunque gratificante.
 
Gli orari saranno ridotti, con la chiusura alle 18, ma ci troverete aperti anche il giovedi pomeriggio, almeno per le prime settimane. Quindi: 8,45 – 12,30 e 15,30 – 18, per iniziare.
 
Restate sintonizzati, per conoscere variazioni, modifiche, e quant'altro, dal punto di vista organizzativo e legale. Anche sulle pagine del nostro blog: https://buoneletture.wordpress.com/ , e Facebook: https://www.facebook.com/libreria.atlantide

Un coridale saluto, e buone letture!

lo staff di Atlantide, Melania, Marcello, Marco

Leggi tutto